Il confine relazionale

INTERVISTA La redazione Tra gli artisti coinvolti al Festival Fuori Visioni, abbiamo avuto il piacere di conoscere Rebecca Sola e di parlare con lei della sua performance e dell’idea da cui nasce e si sviluppa. Nell’opera di Rebecca e Luca, il confine diventa lo spazio fisico entro il quale misurarsi nell’ambito delle relazioni umane finoContinua a leggere “Il confine relazionale”

Il confine tra bilico e sospensione

INTERVISTA La redazione Ed ecco che arriviamo in via Calzolai 75, là ci sono già un bel gruppetto di persone sedute davanti ad un locale vuoto, forse un negozio con le porte a vetro e una ragazza ferma immobile che guarda dritto davanti a sé. Francesca Angona traccia una linea rossa e si muove sopraContinua a leggere “Il confine tra bilico e sospensione”

SOS COLOMBIA – Alerta Roja

EXTRA Dal 28 aprile é stato convocato in Colombia uno sciopero nazionale, oltre diverse mobilitazioni su tutto il territorio, per contestare la Riforma Tributaria lanciata dal governo di ultra-destra del presidente Ivan Duque. La riforma prevedeva un incremento della tassazione dell’ IVA del 19% sui servizi pubblici di acqua, luce, gas e internet così comeContinua a leggere “SOS COLOMBIA – Alerta Roja”

Il mito della caverna

INTERVISTA La redazione Taher: “La mia opera si basa sulla filosofia della caverna di Platone. Come dice Platone esistono due mondi: uno reale e uno vero. Quello vero viene rappresentato dalla luce e quello reale è dall’ombra che noi vediamo.” Il mito della caverna assume rilevanza filosofica in quanto metafora della condizione umana rispetto allaContinua a leggere “Il mito della caverna”

Nirvana – About a girl

#3 WHAT (WO)MEN WANT Vito Aliperta 1987. La quiete prima della tempesta grunge. Kurt Cobain, dopo aver passato tutta la notte ad ascoltare “Meet The Beatles”, decise di scrivere una canzone d’amore per la sua Tracy, qualcosa di semplice e lineare ma estremamente diretto. Un desiderio e un ardore così spensierato da confluire in unoContinua a leggere “Nirvana – About a girl”

Tana per il lupo

#3 WHAT (WO)MEN WANT Annalù Tampellini Ti ho trovata dentro ad un quadernoChe ho raccoltoRaccontavi di teAmicaEri riuscita a mettere le cose a postoFra quelle pagine scritte di gettoTana per il lupoHai conclusoAmicaMe l’hai regalatoPerdendolo per la stradaIl giorno che hai corsoPer un appuntamento scordatoNon so se scriverò di gettoO scorderò un appuntamentoTana per ilContinua a leggere “Tana per il lupo”

Leila Bologna: la fiducia come chiave per il futuro

INTERVISTA La redazione A Bologna esiste ed è attiva dal 2015 Leila Bologna – La Biblioteca degli oggetti – un progetto che promuove e sostiene concretamente la cultura della condivisione come terreno comune su cui gettare le premesse di una società in cui le parole fiducia e responsabilità non siano più percepite come nemiche. Leila, inContinua a leggere “Leila Bologna: la fiducia come chiave per il futuro”

Favolacce – una storia senza uscita

EXTRA Fernanda Dimilta Il film capolavoro presentato al Festival di Berlino dai Fratelli D’Innocenzo (secondo lavoro dopo La Terra dell’Abbastanza con cui debuttano sulla scena cinematografica internazionale) sarebbe dovuto uscire nelle sale. Andando oltre il gusto personale che può più o meno far apprezzare il film e la sua trama, Favolacce è senza dubbio unContinua a leggere “Favolacce – una storia senza uscita”

Laico

#3 WHAT (WO)MEN WANT Marika Fazzari L’uomo e la donna non vanno concepiti a nostra immagine e somiglianza. Un delirio di onnipotenza, se ci si pensa anche un po’ blasfemo soprattutto per chi fa vanto delle proprie convinzioni religiose. Nel concepirli occorre adottare la prospettiva di uno sguardo laico. La laicità è divisiva, dicono. DivisivaContinua a leggere “Laico”