Pearl Jam – Wishlist


#3 WHAT (WO)MEN WANT

Vito Aliperta


Wishlist è il secondo singolo dell’album Yield pubblicato dai Pearl Jam. A differenza di altri brani della band contrassegnati da una particolare complessità, Wishlist si identifica come un qualcosa di semplice e diretto: lo stesso Eddie Vedder la descrive come un esercizio di scrittura che segue un proprio flusso di coscienza.

Forse la canzone più semplice della band, ma sicuramente una delle più emozionanti nata dall’improvvisazione e dalla libertà espressiva di Vedder. La narrazione della propria vita attraverso la descrizione dei propri desideri culmina con la parte conclusiva che, ad ogni concerto, viene modificata a seconda dell’esperienza di ogni membro della band. Un racconto di se stessi che rintraccia nel desiderio la propria meta personale.

Una collezione di immagini, un elenco di sogni attraverso cui l’autore descrive la propria esistenza intercettando i sentimenti degli ascoltatori.

“I wish I was a radio song, the one that you turned up”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: