Il confine tra bilico e sospensione

INTERVISTA

La redazione


Ed ecco che arriviamo in via Calzolai 75, là ci sono già un bel gruppetto di persone sedute davanti ad un locale vuoto, forse un negozio con le porte a vetro e una ragazza ferma immobile che guarda dritto davanti a sé.

Francesca Angona traccia una linea rossa e si muove sopra di essa prima lentamente poi a scatti, il suo corpo è vivo e ci parla. C’è silenzio, un silenzio incuriosito e affascinato, rotto soltanto da un sottofondo vocale che rievoca sospiri e sussurri.

Appena finito riusciamo a fermare Francesca che nonostante la sua genuina timidezza, ci accontenta rispondendo ad alcune domande.

Ci vuoi raccontare la tua performance?

Francesca: “Ho iniziato a lavorare sul concetto di confine identificandomi con esso e, personalmente, quando ho pensato alla parola ho avuto in mente delle immagini molto chiare: per esempio il fiume che per me lo rispecchia molto bene dal momento che è un luogo in cui tutto scorre, tutto si unisce e niente si riesce a separare. Il fiume è stata una di queste rappresentazioni che oltre al bilico, al senso di bilico e alla percezione di sospensione ho portato ognuna in una parte del corpo specifica”.

Cos’erano quei suoni che sentivamo?

“Insieme alle immagini ho creato dei suoni che ho prodotto mentre guardavo dei disegni che ho fatto precedentemente pensando al confine: seguendo questi disegni, anche solo con il dito, riuscivo a esprimerli tramite specifici suoni”

Perché ad un certo punto sei uscita fuori dalla linea? E perché quei suoni in quel momento erano così calmi?

“Quel momento faceva parte della rappresentazione di un disegno in cui mi sono detta: ‘ok, usciamo un attimo e vediamo cosa succede’. In quel preciso istante l’insieme di quelle cose non si poteva più scindere”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: