Rolling Stones – You can’t always get what you want

Mick Jagger e una Cherry Coke: dove tutto ebbe inizio. 

Sono infinite le storie che accompagnano You can’t always get what you want. Ma la più bella e curiosa ha a che fare con la sua creazione e con un certo Mr. Jimmy citato nel testo, un ragazzo disabile del Minnesota: Jimmy Hutmaker si trovava nel posto giusto al momento giusto. 

Prima che il marchio invadesse ogni spazio pubblicitario nel 1982, esisteva una semplice Coca-Cola con vere ciliegie dentro. E Jagger ne andava matto. 

Il frontman degli Stones entrò in un drugstore a comprare una Cherry Coke. Quando purtroppo il commesso gli disse di non averne in negozio, Jimmy – che in quel momento si trovava in fila proprio dietro il cantante –  rispose all’incredulità di Jagger con un’esclamazione che fece la storia: “you can’t always get what you want”. 

Quel giorno, Jimmy aiutò gli Stones a scrivere una pietra miliare della musica rock con una semplice e fortuita frase. Chissà se si immaginava che da quel giorno in poi avrebbe partecipato ai concerti del gruppo scortato da una limousine.

Vito Aliperta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: