A mia madre

C’è un nido di rondini

sotto la grotta vecchia di sempre.

L’ho lasciato qua e qui lo ritrovo.

Fragile ingarbuglio di cose spezzate.

Si vede il mare del bosco da qui,

tra il rosso stanco delle tegole e il blu del cielo.

Onde di montagne blu, dondolano.

Questo è il posto mio nel mondo.

Anonimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: